La Piccionaia S.C.S. – info@piccionaia.it - Sede legale Piazza Insurrezione 10 – 35139 Padova | Sede operativa Stradella Piancoli 6 – 36100 Vicenza - P.I. 00345390249 - REA: PD–442747 - Cap. Soc. € 43.669,24

  “IL MERCANTE DI VENEZIA” DI TEATROIMMAGINE IN SCENA AL TEATRO DI MIRANO

Comunicato Stampa

Lunedì 2 maggio chiude la rassegna di prosa 2021- 2022. Lo spettacolo era stato inizialmente programmato il 17 febbraio, poi rinviato al 4 aprile, ma non era potuto andare in scena per motivi tecnici
  “IL MERCANTE DI VENEZIA” DI TEATROIMMAGINE IN SCENA AL TEATRO DI MIRANO
I biglietti e gli abbonamenti acquistati per le date del 17 febbraio e del 4 aprile sono validi per l’accesso in sala lunedì 2 maggio

(Mirano VE – 29.04.2022) – Ultimo appuntamento per l’edizione 2021- 2022 de “La Città a Teatro”, la rassegna di prosa del Teatro di Mirano: “IL MERCANTE DI VENEZIA” della compagnia di Salzano Teatroimmagine, programmato inizialmente il 17 febbraio 2022, già rinviato al 4 aprile ma nuovamente sospeso per motivi tecnici, andrà finalmente in scena lunedì 2 maggio 2022 al Teatro di Mirano alle ore 21.00.

I biglietti e gli abbonamenti acquistati per le date del 17 febbraio e del 4 aprile sono validi per l’accesso in sala lunedì 2 maggio.

IL MERCANTE DI VENEZIA”, da William Shakespeare, vede in scena Roberto Zamengo, Claudia Leonardi, Ruggero Fiorese, Daniele Baron Toaldo, e Moira Mion alla fisarmonica. Le danze sono di Donata Brunello, i costumi di Antonia Munaretti, le maschere di Stefano Perocco, le musiche e canzoni originali di Paolo Coin. Lorenzo Riello e Paolo Scortegagna firmano le luci, mentre le scenografie sono ideate da Roberto Zamengo e realizzate da Palcobase; decorazioni e oggettistica sono di Martino Munarini, la grafica è di Chiara Andreetta.

Scrive la compagnia: “Su di un palcoscenico, dei Commedianti dell’Arte di una compagnia di terz’ordine, vogliono intrattenere il pubblico raccontando una storia lugubre e strana: quella dell’usuraio Shylock che pretende una libbra della carne dell’odiato Antonio, come interesse per una somma prestata.
È il “Mercante di Venezia” shakespeariano, che si avvale delle maschere della tradizione italiana per narrare, divertendo, l’imbroglio, la menzogna e la perversione dei rapporti basati solo sul valore del danaro… Una storia antica che riesce a parlare ancora e forse più fortemente a noi uomini di oggi.
In questo nostro “Mercante”, protagonisti, come detto, sono la Maschera, che rappresenta l’ambiguità e la bugia ed il Palcoscenico, quale spazio dell’azione, come la vita è il teatro dell’umana finzione. Tutto l’intreccio delle relazioni tra questi Comici è basato su di un rapporto di dare ed avere, sull’uso della maschera per rubare “umanità”, rendendo così credibile la menzogna.
E se il pubblico si divertirà a questo spettacolo e riderà di quello che sulla scena sta succedendo, sappia che sta ridendo amaramente di se stesso…”

BIGLIETTI
I biglietti sono disponibili on line su www.miranoteatro.it con diritto di prevendita e in biglietteria la sera di spettacolo a partire dalle ore 20. Il costo dei biglietti è 18 euro intero, 15 ridotto, 10 euro studente, 8 euro studenti in gruppo (minimo tre persone, solo in prevendita in biglietteria). Per le persone con disabilità anche l’accompagnatore avrà diritto al biglietto ridotto; si consiglia la prenotazione del posto.

__________________________________________________

L’accesso agli spazi avverrà secondo il vigente protocollo anticontagio COVID 19 con obbligo di CERTIFICAZIONE VERDE RAFFORZATA COVID 19 (SUPER GREEN PASS) a partire dai 12 anni di età e MASCHERINA FFP2 a partire dai 6 anni di età.
È preferibile il Super Green Pass digitale rispetto al cartaceo, perché consente una lettura più veloce. Per agevolare le procedure di ingresso il pubblico è invitato a presentarsi a teatro con almeno mezz’ora di anticipo.

“La Città a Teatro 2021 2022” è promossa dal Comune di Mirano, in collaborazione con La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale, il Circuito Teatrale Regionale Arteven, Regione del Veneto, Città Metropolitana di Venezia, Ministero della Cultura, Commissione Pari Opportunità del Comune di Mirano. La stagione aderisce alla “Campagna 365 giorni NO alla violenza contro le donne.

INFO > Ufficio Teatro
tel. 041 4355536 – info@miranoteatro.it
www.miranoteatro.it
www.myarteven.it / www.piccionaia.it