La Piccionaia S.C.S. – info@piccionaia.it - Sede legale Piazza Insurrezione 10 – 35139 Padova | Sede operativa Stradella Piancoli 6 – 36100 Vicenza - P.I. 00345390249 - REA: PD–442747 - Cap. Soc. € 43.669,24

Mario Perrotta vince il Premio Ubu con “Dei Figli”, coprodotto da La Piccionaia, nella categoria nuovo testo italiano/scrittura drammaturgica

La consegna del prestigioso riconoscimento durante la cerimonia con i grandi nomi del teatro all’Arena del Sole di Bologna, e in diretta su Rai Radio 3, per lo spettacolo realizzato con la consulenza alla drammaturgia di Massimo Recalcati. Un lavoro che indaga la mutazione nella relazione tra genitori e figli.

(Vicenza, 13.12.2022)

«Un riconoscimento che condivido con La Piccionaia perché è arrivato grazie al sostegno di tutti», commenta Mario Perrotta. La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale ha prodotto con il Teatro Stabile di Bolzano, la Fondazione Sipario Toscana Onlus e Permàr Dei figli, lo spettacolo dell’attore e regista che ha vinto il Premio Ubu 2022 nella categoria nuovo testo italiano/scrittura drammaturgica (messi in scena da compagnie o artisti italiani). Una cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento teatrale nelle diverse categorie emozionante quella di ieri sera, organizzata dall’Associazione Ubu per Franco Quadri con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Bologna, che ha visto protagonisti all’Arena del Sole di Bologna e in diretta su Rai Radio 3 numerosi artisti che hanno calcato il palco del Teatro Astra di Vicenza: da Sotterraneo a Roberto Castello, da Frosini/Timpano a Motus fino ad arrivare a Matilde Vigna.

Il grande risultato raggiunto con la coproduzione dell’opera realizzata dal pluripremiato attore, autore e regista, al suo quarto Premio Ubu, con la consulenza alla drammaturgia di Massimo Recalcati in uno sguardo sul presente che indaga quant’è profonda e duratura la mutazione delle famiglie millennial a chiusura della trilogia “In nome del padre, della madre, dei figli”, è un’ulteriore prova del valore crescente della produzione teatrale vicentina e veneta: «si tratta di un riconoscimento importante, un incoraggiamento a sostenere progetti che ci spingono a lavorare in rete, nei quali crediamo, con i soggetti migliori nello scenario teatrale italiano», commentano Carlo Presotto, Nina Zanotelli e Sergio Meggiolan, direttori La Piccionaia Centro di produzione teatrale. «Molti dei vincitori e dei protagonisti della cerimonia di ieri sera sono gli artisti nei quali abbiamo creduto per le nostre proposte culturali declinate nelle varie stagioni serali curate per il Teatro Astra di Vicenza: la progettualità che proponiamo, infatti, è fortemente legata al contemporaneo, anche attraverso l’attività di produzione teatrale del nostro centro che si coniuga perfettamente con ciò che proponiamo sul territorio nel quale operiamo».

Ufficio Stampa

Ufficio stampa:
Elena Guzzonato
La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale
+39 333 2402715 – press@piccionaia.org

materiali per la stampa