La Piccionaia S.C.S. – info@piccionaia.it - Sede legale Piazza Insurrezione 10 – 35139 Padova | Sede operativa Stradella Piancoli 6 – 36100 Vicenza - P.I. 00345390249 - REA: PD–442747 - Cap. Soc. € 42.669,24

“Oplà Lab”, arrivano i laboratori teatrali de La Piccionaia per i piccolissimi

La nuova proposta a cadenza mensile dedicata ai bambini di 2 e 3 anni accompagnati dai loro genitori. Prossimo appuntamento, sabato 27 febbraio alle 10 al B55. Il progetto è curato dall’attrice e formatrice Aurora Candelli, specializzata nei linguaggi teatrali per la prima e la primissima infanzia. Oltre a “Piccolissimi Oplà”, proseguono “Piccoli Oplà” (4-6 anni) e “Grandi Oplà” (6-10 anni).

Grande novità in casa Piccionaia. Nell’ambito dei laboratori teatrali per bambini “Oplà Lab” a cura di Aurora Candelli, il Centro di Produzione Teatrale in collaborazione con il Comune di Vicenza lancia infatti “Piccolissimi Oplà”, la nuova proposta di gioco e teatro pensata per la primissima infanzia. Un appuntamento mensile, il sabato mattina alle ore 10, per una durata 45 minuti, dedicato ai bambini di 2 e 3 anni e ai loro accompagnatori. Un percorso a misura di bambino, accompagnati da un mondo di storie per i piccoli lettori, alla scoperta del mondo attraverso il gioco, il corpo e i suoi sensi grazie ad attività ludico-espressive con l’utilizzo di musica, oggetti e materiali naturali ed artistici. Per questo mese, l’appuntamento è per sabato 27 febbraio alle ore 10 al Polo Giovani B55 (Contrà Barche 55, di fronte al Teatro Astra). Le iscrizioni sono aperte, fino ad esaurimento dei posti. L’attività sarà a numero limitato e, naturalmente, realizzata in sicurezza nel pieno rispetto delle normative per il contenimento della diffusione del Covid 19. Conduce il laboratorio Aurora Cadelli, attrice e formatrice specializzata nei linguaggi per la prima e primissima infanzia, che con La Piccionaia è impegnata nello sviluppo della poetica dedicata alla fascia 0-3: una direzione di ricerca a cui la compagnia sta dedicando crescente attenzione, sia in ambito formativo che produttivo, e che nel 2017 ha portato alla nascita dello spettacolo “Cucù”, presentato al Teatro Astra dopo avere raccolto il plauso degli operatori del settore  in due tra le più importanti vetrine nazionali di teatro per l’infanzia, “Visioni di futuro, visioni di teatro” di Bologna e “Artebebè” di Ravenna, e al Festival internazionale per l’Infanzia “Labas 2017” in Lituania.

“Abbiamo sentito la necessità di ampliare la nostra offerta al pubblico dei più piccoli” – spiega Aurora Candelli. “Non è mai troppo presto per iniziare a sperimentare il teatro: nei primi anni di vita, infatti, i bambini cominciano ad esplorare con curiosità e interesse il mondo che li circonda, e sono particolarmente ricettivi verso gli stimoli che ricevono dall’esterno. In questo periodo iniziano a formare e sperimentare le proprie abilità creative. È importante, quindi, che i bambini ricevano diversi stimoli per maturare una progressiva conoscenza dei diversi aspetti della realtà. Il laboratorio teatrale diventa, perciò, possibile esperienza di avventura e sperimentazione pedagogica attenta ai tempi e ai bisogni dei più piccoli attraverso emozioni, stupore, suoni, colore, forme e consistenze. Il teatro diventa un’esperienza unica da vivere con il proprio genitore: un luogo magico in cui tornare”.

Ma le proposte non finiscono qui: continua infatti l’appuntamento mensile con “Piccoli Oplà”, dedicato ai bambini dai 4 ai 6 anni, il sabato alle 11.15 (durata 60 minuti), il laboratorio è un modo divertente per imparare a conoscersi e crescere, un luogo dove l’immaginario del bambino può diventare visibile e concreto attraverso il giocare al “far finta di”, l’ascoltare e inventare storie. In questo spazio ludico e creativo i bambini avranno la possibilità di esprimersi attraverso l’uso dell’immaginazione, delle emozioni, del corpo, degli oggetti e delle storie fantastiche con cui si giocherà, per essere se stessi e per far finta di essere qualcos’altro. Per i “Grandi”, il laboratorio utilizzerà un approccio ludico per un percorso di conoscenza e di sviluppo delle potenzialità individuali e delle capacità di comunicazione, relazione, espressione e creatività. Un percorso per esprimersi con fantasia, immaginazione e creatività, attraverso il corpo, la voce e il movimento, e per riflettere sulle emozioni, raccontare e raccontarsi, scoprire le proprie potenzialità comunicative, socializzazione, sviluppare capacità immaginative. Tutti i giochi avranno in comune l’obiettivo di favorire l’instaurarsi di un clima non competitivo e collaborativo, un’atmosfera accogliente e che sappia valorizzare l’apporto di ciascuno. Un tema diverso per ogni incontro. Iscrizioni aperte.

Già al completo, infine, “Grandi Oplà”, dedicato ai bambini di 6 ai 10 anni, il giovedì alle ore 18 (durata 75 minuti) che prevede anche una restituzione finale in primavera.

Il costo dei laboratori è di € 15 a incontro sia per i “Piccolissimi” che per i “Piccoli”.

Info e iscrizioni:
Ufficio Teatro Astra – Contrà Barche 55, Vicenza – telefono 0444 323725 – email info@teatroastra.it – www.teatroastra.it