La Piccionaia S.C.S. – info@piccionaia.it - Sede legale Piazza Insurrezione 10 – 35139 Padova | Sede operativa Stradella Piancoli 6 – 36100 Vicenza - P.I. 00345390249 - REA: PD–442747 - Cap. Soc. € 43.669,24

Famiglie all’Astra con “Il più furbo” L’avventura meravigliosa di Teatro Gioco Vita

Domenica 6 novembre il primo appuntamento della rassegna vicentina dedicata ai più piccoli. Un ritorno atteso della compagnia che ha portato la propria arte nel mondo.

Lo spettacolo di teatro d’ombre e d’attore, in un concentrato di leggerezza e ironia che fa ridere e commuovere grandi e piccini, narra le vicende di un lupo “presuntuoso” che però si dimostra, nei fatti, sgraziato e goffo.

(Vicenza, 03.11.2022) Nel folto del bosco un grande e cattivo Lupo incontra la piccola Cappuccetto Rosso e subito elabora (dopotutto lui è il più furbo) un diabolico piano per mangiarsela e, senza esitazioni, corre alla casa della nonna… Sembra l’inizio della favola che tutti conosciamo, almeno finché il Lupo (che si crede davvero il più furbo) non infila la camicia da notte della nonna, con tanto di cuffietta d’ordinanza, ed esce da casa… rimanendo chiuso fuori! Il più furbo Disavventure di un incorreggibile lupo, tratto dall’opera di Mario Ramos, è lo spettacolo consigliato dai tre anni d’età che apre la stagione di Famiglie a teatro all’Astra di Vicenza domenica 6 novembre alle 17 con la storica compagnia d’arte Teatro Gioco Vita.

“Il più furbo” è un concentrato di leggerezza e d’ironia che fa ridere e pensare. Il lupo di questa storia suscita simpatia perché, a fronte della sua declamata presunzione “io sono il più forte, il più bello e il più furbo”, si dimostra sgraziato e goffo. Ridere di lui, personaggio nel quale tutti ci possiamo riconoscere, è ridere di noi, e questo ci fa sentire più umani. Questa fiaba contemporanea porta sul palco un solo attore/danzatore che, grazie al repertorio di tecniche d’ombra proprie di Teatro Gioco Vita e alla danza, ci conduce dentro un mondo dove la dimensione favolistica e quella realistica s’incontrano, producendo un effetto comico proprio della storia raccontata.

L’appuntamento, che inaugura la stagione curata dal Centro di Produzione Teatrale La Piccionaia per il Comune di Vicenza con il sostegno del Ministero della cultura e della Regione del Veneto e la collaborazione tecnica di Nardi Out Door, vede in scena Andrea Coppone, anche coreografo, con l’adattamento teatrale di Enrica Carini e Fabrizio Montecchi, che ha curato anche regia e scene, con le sagome di Nicoletta Garioni e Federica Ferrari (dai disegni di Mario Ramos), le musiche di  Paolo Codognola, i costumi di Tania Fedeli e le luci Anna Adorno.

La compagnia Teatro Gioco Vita nasce nel 1971 ed è tra le prime realtà in Italia ad essere protagonista del movimento dell’animazione teatrale, attraverso cui ha saputo dare un contributo originale alla nascita del teatro ragazzi. Alla fine degli anni Settanta arriva l’incontro con il teatro d’ombre: un’esperienza unica, che gli è valsa riconoscimenti e collaborazioni prestigiose in ogni parte del mondo, con teatri stabili ed enti lirici come Teatro La Fenice di Venezia, Royal Opera House Covent Garden di Londra, Teatro alla Scala di Milano, Arena di Verona, Ater, Ert, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Regio di Torino e Piccolo Teatro di Milano.

Abbonamenti e biglietti

I biglietti sono in vendita al costo di 6,50 euro per l’intero, 5,50 euro per il ridotto e 5 euro per i bambini (sotto i 14 anni). E con porta il nonno a teatro, un nonno e due nipoti entrano a teatro a 10 euro.

Gli abbonamenti sono acquistabili all’Ufficio del Teatro Astra (Contrà Barche 55) dal mercoledì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.45.

Informazioni per il pubblico:
Ufficio Teatro Astra – Contrà Barche 55 (Vicenza) – telefono 0444 323725 – info@teatroastra.itwww.teatroastra.it.

A disposizione del pubblico, dalle ore 16, il parcheggio del Circolo Tennis Palladio 98. Il parcheggio ha capienza limitata: si consiglia di arrivare in anticipo.

Per verificare la disponibilità di parcheggi limitrofi, consultare il sito https://vicenzaparcheggi.it.

 

informazioni per il pubblico

Ufficio Teatro Astra – Contrà Barche 55 (Vicenza) – telefono 0444 323725 – info@teatroastra.itwww.teatroastra.it

Ufficio Stampa

Elena Guzzonato
La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale
+39 333 2402715 – elena.guzzonato@piccionaia.org

materiali

I materiali per la stampa sono scaricabili al link Google Drive
(https://drive.google.com/drive/folders/1aA7ovfoUL0KkS-EkTeAndnVBOvaT9q2k?usp=share_link)

Fotografie: Mauro Del Papa

Video: https://vimeo.com/287700137

Immagini