La Piccionaia S.C.S. – info@piccionaia.it - Sede legale Piazza Insurrezione 10 – 35139 Padova | Sede operativa Stradella Piancoli 6 – 36100 Vicenza - P.I. 00345390249 - REA: PD–442747 - Cap. Soc. € 42.669,24

Paradiso ritrovato

Stefano Questorio

Pratiche di scrittura, movimento e polaroid

Partecipazione gratuita, riservata agli spettatori in possesso di un biglietto o abbonamento a Terrestri.

Otto testimonianze, otto micro racconti originali creati durante la condivisione di una pratica performativa, che andranno a costituire una raccolta di materiali eterogenei provenienti da  esperienze personali, vissuti, emozioni condivise nello spazio del Teatro Astra. Al termine si realizzerà un’esposizione che andrà a comporre un racconto mobile realizzato attraverso la composizione di una drammaturgia raccontata attraverso immagini analogiche istantanee create con polaroid.

 

Stefano Questorio
Dopo la Laurea al Dipartimento di Arte Musica e Spettacolo presso L’Università di Bologna, mi formo come danzatore e coreografo e lavoro con numerose compagnie italiane ed internazionali tra cui Wim Vandekeybus, Studio azzurro, Romeo Castellucci, Roberto Castello e altre. Creo  inoltre svariati lavori come autore e coreografo tra cui  i recenti “Album” e  “Lila, a Symphony about life and Death”. Inizio a fotografare molto presto in pellicola, sviluppando e stampando in camera oscura, ma solo recentemente  approfondisco questo percorso, focalizzandomi sulla fotografia istantanea,   principalmente polaroid.  Alcuni miei lavori sono stati accolti in mostre collettive, eventi internazionali , Gallerie, selezionate in riviste e calendari. Nel 2019 prendo parte al 12.12 Men Project e alcune opere sono state esposte al museo permanente della polaroid presso Bombay Beach (LA, USA)