La Piccionaia S.C.S. – info@piccionaia.it - Sede legale Piazza Insurrezione 10 – 35139 Padova | Sede operativa Stradella Piancoli 6 – 36100 Vicenza - P.I. 00345390249 - REA: PD–442747 - Cap. Soc. € 43.669,24

Filippo Nigro / Fabrizio Arcuri

Every Brilliant Thing

(Le cose per cui vale la pena vivere)

esto Duncan Macmillan
impianto scenico e regia Fabrizio Arcuri
co-regia e interpretazione Filippo Nigro
Co-produzione CSS Teatro stabile di Innovazione FVG e Sardegna Teatro
Premio nazionale Franco Enriquez 2022

Filippo Nigro, uno dei più interessanti attori del cinema e del teatro italiano, è il protagonista in scena del racconto di una vita documentata su pagine e appunti presi al volo su pagine di libri, scontrini e sottobicchieri del pub, a comporre una lista di momenti speciali, illuminazioni, piccole manie, emozioni fugaci, incontri e attimi indimenticabili che si allunga con il tempo, dall’infanzia all’adolescenza, alla vita adulta fino ad arrivare a ben un milione di valide ragioni per amare la vita.
Con il tempo quell’elenco inevitabilmente si allunga, seguendo di pari passo il ritmo degli eventi di una vita e la costruzione di un’identità.
Il Narratore mette a fuoco il rapporto con il padre, con il suo primo amore, il fallimento del suo matrimonio, la ricerca di aiuto nei momenti di difficoltà.
Alla fine, la lista, più che alla madre, sarà stata utile al Narratore almeno a comprendere che “…se vivi tanto a lungo e arrivi alla fine dei tuoi giorni senza esserti mai sentito totalmente schiacciato, almeno una volta, dalla depressione, beh, allora vuol dire che non sei stato molto attento!”.
Con la complicità di alcuni spettatori – che potranno essere chiamati a impersonare alcuni dei personaggi minori – e attraverso una scrittura dal ritmo sempre serrato e divertente, Every Brilliant Thing riesce a toccare con sensibilità e con una non superficiale leggerezza un tema delicato e complesso come la depressione.

 

Premio nazionale Franco Enriquez 2022

La giuria del Premio nazionale Franco Enriquez 2022 – XVIII^ edizione “per un teatro, un’arte e una comunicazione di impegno sociale e civile” – Città di Sirolo (Ancona) ha assegnato il
Premio nazionale Franco Enriquez 2022 – Città di Sirolo XVIII^ edizione
nella Cat. Teatro Contemporaneo Sez. regia a Fabrizio Arcuri e Filippo Nigro
e nella Cat. Teatro Contemporaneo Sez. Miglior attore a Filippo Nigro
con la seguente motivazione:
“Fabrizio Arcuri e Filippo Nigro hanno scelto di dirigere insieme e Nigro di interpretare magistralmente questo testo di Duncan Macmillan sul tema della depressione, il male oscuro che rende impossibile affrontare le nostre vite. Attraverso un lungo elenco di momenti memorabili da ricordare e una lunga lista di appunti presi qua e là, su tutto ciò che si trova al momento si può arrivare a trovare le motivazioni per amare e vivere la vita. Cercando di essere d’aiuto alle persone a noi vicine che ne soffrono, si finisce per psicoanalizzarsi e con il tempo questa “ Lista della vita”diventa sempre più importante, scandisce i momenti di una giornata e costruisce “appunto su appunto” lo scheletro di una personalità. Coinvolgente e brillante la regia dello spettacolo richiede un’interazione con alcuni spettatori che chiamati a partecipare, impersonano alcuni dei personaggi minori, diventando l’elemento destabilizzante e innovativo ad ogni replica. Lo spettacolo apre un interessante approfondimento sul tema della depressione, affrontandola con leggerezza ed ironia.