La Piccionaia S.C.S. – info@piccionaia.it - Sede legale Piazza Insurrezione 10 – 35139 Padova | Sede operativa Stradella Piancoli 6 – 36100 Vicenza - P.I. 00345390249 - REA: PD–442747 - Cap. Soc. € 43.669,24

SONGWRITING canzoni e narrazioni

Torna SONGWRITING canzoni e narrazioni
6ᵃ edizione 2022 al Teatro Villa dei Leoni

SONGWRITING canzoni e narrazioni 6ᵃ edizione 2022

Comune di Mira, Assessorato alla Cultura, e Caligola Circolo Culturale
in collaborazione con

La Piccionaia, Centro di Produzione Teatrale, e associazione Keptorchestra

Dopo i due concerti realizzati per Mira Marzo Donna 2022, torna “Songwriting” (canzoni e narrazioni), giungendo con questa alla sua sesta edizione. La rassegna, realmente internazionale, aperta a tutte le lingue e musiche del mondo, si aprirà con le melodie delle canzoni soltanto suonate dal duo formato dalla pianista giapponese Sumire Kuribayashi e dal contrabbassista Giuseppe Bassi, in un contesto decisamente jazzistico. Dopo l’anteprima del 7 ottobre, la rassegna entrerà nel vivo con la canzone d’autore del veneziano Paolo Ganz per chiudersi con il rap di Devon Miles, vocalist che è al centro di “Flow”, progetto innovativo e trasversale proposto dal talentuoso pianista Claudio Vignali. Tutti i concerti si terranno di venerdì, con inizio alle 21:15, e saranno ancora una volta ad ingresso gratuito.

venerdì 7 ottobre

SUMIRE KURIBAYASHI & GIUSEPPE BASSI
“I Will Touch You”

Sumire Kuribayashi (pianoforte), Giuseppe Bassi (contrabbasso)

Torna a Mira, dopo il concerto dello scorso marzo con la cantante Joanna Teters, il contrabbassista pugliese Giuseppe Bassi, fra i più apprezzati jazzisti italiani in campo internazionale. Presenterà nell’occasione il suo nuovo album “I Will Touch You”, in cui è affiancato dalla straordinaria pianista giapponese Sumire Kuribayashi. È un duo, Il loro, che unisce armoniosamente due sensibilità, due culture, ma anche altrettanti modi di esprimere l’arte della musica. Un jazz intimo e raffinato che comprende sia brani originali che riletture di celebri standard, quelle “canzoni” composte negli Stati Uniti fra gli anni ’20 e ’50 del secolo scorso, che costituiscono ancor oggi il patrimonio più importante del repertorio jazzistico.

venerdì 28 ottobre

PAOLO GANZ
“Per le piogge d’autunno, i gatti e gli stupidi”

Paolo Ganz (voce), Simone Chivilò (chitarre, elettronica), Silvia Lovadina (violino), Laura Balbinot (violoncello)
Battezzato cantautore sui difficili palcoscenici del 1977, Paolo Ganz è stato uno dei musicisti più rappresentativi del blues italiano nei due successivi decenni, così come un apprezzato autore di colonne sonore cinematografiche. Dopo aver vestito con successo anche i panni dello scrittore, con una quindicina di libri pubblicati, il poliedrico artista veneziano torna nel pieno della maturità con un lavoro composito ed articolato, prodotto da un altro importante musicista della scena veneta, Simone Chivilò. Lo fa ancora, come agli esordi, da cantautore, con “Per le piogge d’autunno, i gatti e gli stupidi”, album che contiene dieci canzoni che sono come trame di altrettanti film immaginati e mai girati, ma anche frammenti di vita.

venerdì 18 novembre

CLAUDIO VIGNALI
“Flow”

Claudio Vignali (tastiere), Devon Miles (voce), Frank Martino (chitarra 8 corde), Marco Frattini (batteria)
Claudio Vignali, classe 1986, è un talentuoso pianista di formazione classica che, “folgorato” da Michel Petrucciani, si è poi convertito al jazz. Non suona solo il pianoforte, ma ama utilizzare sia le tastiere che l’elettronica. Ha collaborato con importanti esponenti della scena jazzistica italiana e internazionale, fra cui Joe Locke e Rob Mazurek. Artista poliedrico e mai banale, con il progetto “Flow” il pianista bolognese propone una combinazione di jazz, hip–hop e libera improvvisazione che trascende gli schemi per condurci in un universo sonoro inaspettato e ricco di sorprese. Sono al suo fianco il rapper nigeriano Devon Miles ma anche due partner eclettici e collaudati come Frank Martino, chitarra, e Marco Frattini, batteria.

MIRA (VE), Teatro Villa dei Leoni, Riviera Silvio Trentin 3
inizio spettacoli ore 21:15

informazioni

ingresso gratuito, è gradita la prenotazione

informazioni e prenotazioni: cultura@comune.mira.ve.it

L’accesso al Teatro di Villa dei Leoni avrà luogo nel rispetto della normativa anti-Covid 19 vigente al momento dell’iniziativa