Note sui sillabari

Omaggio a Goffredo Parise e Vitaliano Trevisan

Gio 6 Giugno 2024, 21:30
Info

testo di Vitaliano Trevisan

musica di Marcello Tonolo

Patricia Zanco (voce, regia)

Marcello Tonolo (piano, arrangiamenti)

Domenico Santaniello (contrabbasso, violoncello)

Enrico Smiderle (batteria)

una produzione Caligola Music

Nato nel 2006 per il ventennale della morte di Goffredo Parise da un’idea del compositore Stefano Bellon, «Note sui Sillabari» si è sviluppato nella forma del melologo con l’intervento della Thelonious Monk Big Band diretta da Marcello Tonolo, pianista che ha poi contribuito a completare con Bellon le musiche di scena, ma è giunto alla sua forma definitiva soltanto con il coinvolgimento dello scrittore ed uomo di teatro Vitaliano Trevisan (1960–2022), che ha trasformato l’omaggio ai «Sillabari» di Parise in un lavoro del tutto nuovo ed originale, diventandone il regista e la voce recitante.

«Note sui Sillabari» ha avuto solo cinque rappresentazioni teatrali, dal 2007 al 2009. L’orchestra ha quindi registrato le parti musicali del melologo tra il 2009 ed il 2010, mentre Trevisan, sempre in studio, ha fissato l’ultima definitiva versione del testo in studio di registrazione nel 2011. Ai brani musicali e recitati è stata quindi aggiunta l’elettronica, già presente in scena e composta da Bellon. Tenuto per un decennio nel cassetto, il libro con un Cd allegato è stato quindi pubblicato dall’editore Inschibboleth nel giugno del 2022, sei mesi dopo la prematura scomparsa del suo autore. Al testo di Trevisan, minimalista quanto poetico e profondo, sono state aggiunte le biografie dei protagonisti del lavoro, i loro commenti critici, una genesi dell’opera curata da Claudio Donà, delle fotografie ed una prefazione del premio Strega Emanuele Trevi.

Ad un anno dall’uscita del libro il melologo rinasce con un rinnovato allestimento scenico frutto dell’incontro fra l’attrice Patricia Zanco ed il pianista Marcello Tonolo. Pur nella riproposizione fedele del testo originale, la presenza di una voce femminile ed i nuovi arrangiamenti musicali per trio jazz rendono il nuovo «Note sui Sillabari» ricco di motivi d’interesse. Quello ch’era nato come un omaggio a Goffredo Parise diventa oggi, giocoforza, anche il tributo ad un altro grande scrittore vicentino, Vitaliano Trevisan.

Patricia Zanco, attrice e regista, di formazione grotowskiana, ha affrontato e portato in scena una lunga serie di figure femminili intense e drammatiche, di cui ha raccontato la forza e la capacità di assumersi fino in fondo la responsabilità delle proprie azioni: Cassandra, Antigone, Medea, Maria Callas, Tina Merlin, Clarice Lispector. Ha fondato Fatebenesorelle Teatro nel 2011; ha studiato teatro, danza contemporanea e canto. Drammaturgia e regia si aggiungono al suo lavoro di attrice.

Marcello Tonolo, pianista e compositore jazz, è da quarant’anni un assoluto protagonista del jazz italiano. Ha inciso decine di album, non solo come leader, suonando con molti maestri del jazz italiano, da Massimo Urbani a Marco Tamburini, ma anche con jazzisti americani del calibro di Steve Lacy, Paul Jeffrey, Lee Konitz a Jack Walrath, solo per fare qualche nome. Ha diretto a lungo la Thelonious Monk Big Band ed ha fondato con Maurizio Caldura l’omonima scuola di jazz. È oggi docente al Conservatorio di Padova.

Realizzato grazie al bando del Comune di Venezia