La Piccionaia S.C.S. – info@piccionaia.it - Sede legale Piazza Insurrezione 10 – 35139 Padova | Sede operativa Stradella Piancoli 6 – 36100 Vicenza - P.I. 00345390249 - REA: PD–442747 - Cap. Soc. € 43.669,24

emoticon / 2019

emoticon 2019 - seconda edizione

dal 7 giugno
al 28 luglio 2019

Vicenza
De Bernardini Giocattoli
Bottega Unicomondo
Teatro Astra

un progetto  di
la piccionaia
centro di produzione teatrale

in collaborazione con
Illustri

nell’ambito di
Terrestri d’estate

sostenuto da
Comune di Vicenza
Aim Gruppo

giuria
Enrico Bugin
Marco Lovato
Sergio Meggiolan
Francesco Poroli
Scarbisso

ideazione e cura
Sergio Meggiolan
Michela Meggiolaro

editor e ufficio stampa
Gloria Marini

si ringrazia
De Bernardini Giocattoli

Francesco Allegretti 🏆 (ita)
Federico Artuso (ita)
Laura Borio (ita)
Andrea Dalla Barba 🏆 (ita)
Annaviola Faresin (ita)
Narges Fayaz 🏆 (irn)
Cinzia Franceschini (ita)
Gioia Ghezzo 🏆 (ita)
Sonia Giampaolo (ita)
Alejandra Herrera (ven)
Baruch Inbar (usa)
Eva Lenis 🏆 (nl)
Max Machen (uk)
Gianluca Natale (ita)
Matteo Perdon 🏆(ita)
Maryam Tahmasebi (irn)
Benedetta Vialli (ita)

il progetto

La bellezza, a volte, si nasconde. Il potere dell’arte è quello di portarla alla luce. Ma il gesto creativo non è una prerogativa esclusiva degli artisti: è una prerogativa di ogni essere umano. E sono proprio la bellezza ed essere terrestri i temi di questa seconda edizione di /e.mò.ti.con/ illustra l’emozione: un invito a cercare la bellezza, a darle spazio, con tanti piccoli e grandi gesti creativi di cui possiamo tutti essere capaci. Per farci da guida in questa impresa, abbiamo scelto 17 giovani illustratrici e illustratori che ci accompagneranno in un percorso in 21 opere attraverso la bellezza: quella delle emozioni nello sguardo bambino, quella del rapporto tra le generazioni, e infine la bellezza come atto di resistenza e motore di cambiamento.

Sono in tutto 52 gli artisti under35 che, da tutto il mondo – Italia, Regno Unito, Francia, Spagna, Olanda, Croazia, Romania, Russia, Lituania, Iran, Stati Uniti, Argentina e Venezuela – hanno partecipato alla call /e.mò.ti.con/ illustra l’emozione, inviando complessivamente 105 tavole originali, bellissime e per la maggior parte inedite, tra cui sono state selezionate quelle che compongono questo percorso. A tutti loro va la nostra gratitudine per averci regalato preziosi frammenti di bellezza che sapranno guidare ognuno di noi nella propria, personale ricerca.

/e.mò.ti.con/ illustra l’emozione è un progetto dedicato a giovani illustratori e illustratrici under 35 di qualsiasi nazionalità, cittadinanza e provenienza. La call è ideata e promossa dal Centro di Produzione Teatrale La Piccionaia in collaborazione con Illustri, l’associazione che organizza a Vicenza la biennale Festival Illustri, una tra le maggiori vetrine di illustrazione a livello nazionale. Un progetto pensato per mettere in dialogo arte visiva e teatro, per valorizzare e promuovere i talenti emergenti dell’illustrazione e per sviluppare una riflessione sul significato dell’immagine, con particolare attenzione al mondo dell’infanzia.

Exibithion

Max Machen (uk)

Eva Lenis (nl)

Alejandra Herrera (ven)

Sonia Giampaolo (ita)

Federico Artuso (ita)

Andrea Dalla Barba (ita)

Francesco Allegretti (ita)

Benedetta Vialli (ita)

Gianluca Natale (ita)

Maryam Tahmasebi (irn)

Narges Fayaz (irn)

Gioia Ghezzo (ita)

Matteo Perdon (ita)

Baruch Inbar (usa)

Cinzia Franceschini (ita)

Cinzia Franceschini (ita)

winner

Andrea Dalla Barba

Sogno Spaziale
2019
Digitale

Vincitore 2018

Stagione
Terrestri d’Estate
Teatro Astra di Vicenza

grafica
studiomama

 

Nato ad Arzignano (Vicenza) nel 1991, è illustratore e grafico. Colleziona Buzz Lightyear e ama tutto ciò che gli ricorda gli anni ‘90. È diplomato al Liceo Artistico di Valdagno (Vicenza), indirizzo grafico-visivo, e specializzato in illustrazione presso la Scuola Internazionale di Comics a Padova. Ha inoltre frequentato diversi corsi professionali a Macerata e a Sarmede (Treviso). Da sempre appassionato di grafica e fotografia, si è laureato come graphic designer all’Accademia Dieffe di Verona. Collabora con alcune riviste, partecipa ad esposizioni ed è stato selezionato in diversi concorsi nazionali e internazionali.

Born in Arzignano (Vicenza, Italy) in 1991, he’s an illustrator and graphic designer. He collects Buzz Lightyear and loves all that reminds him of the 90s. He graduated at Art College in Valdagno (Vicenza), specializing on Graphic-Visuals and then in Illustration at the International School of Comics in Padua. He attended various professional courses in Macerata and Sarmede (Treviso). Passionate about graphics and photography since ever, he graduated at Dieffe Academy in Verona as a Graphic Designer. He collaborates with magazines, takes part in exhibitions and has been selected in various national and international competitions

Space Dream
2019
Digital

Winner 2018

Season
Terrestri d’Estate
Teatro Astra di Vicenza

graphic
studiomama

Gioia Ghezzo

il mio migliore amico
2019
acquerello e digitale

Vincitrice 2019

Stagione
Famiglie a Teatro
Teatro Astra di Vicenza

Grafica
studiomama

Nata a Venezia nel 1993, fin da bambina ha scelto il disegno come secondo linguaggio. Disegnava ovunque: sui tovaglioli dei ristoranti, sul muro della sua camera, sulla faccia di suo papà. Si è avvicinata al mondo dell’illustrazione durante il periodo universitario; da quel momento ha iniziato a sperimentare molte tecniche, prediligendo il mondo degli acquerelli.

Born in Venice (Italy) in 1993, she chose drawing as her second language when she was a child. She used to draw everywhere: on napkins in restaurants, on the wall of her room, on the face of her father. She approached the world of illustration during University. Since then she started experimenting with many techniques, preferring the world of watercolors.

My best Friends
2019
acquerello e digitale

Vincitrice 2019

Season
Famiglie a Teatro
Teatro Astra di Vicenza

Graphic
studiomama

Matteo Perdon

Luglio
2019
acquerello e matite colorate

Vincitrice 2019

Stagione
Teatro Scuola
Teatro Villa dei Leoni di Mira

grafica
Enrico Bugin

Nato a Vicenza nel 1992, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Venezia, specializzandosi in Grafica d’Arte e conseguendo la laurea magistrale con una tesi in Storia dell’Arte Contemporanea collegando musica e segno. Ha affiancato all’interesse per l’incisione quello per l’illustrazione, scoprendo artisti come Beatrice Alemagna, Simona Rea, Marina Marcolin e Stepan Zavřel. Ha frequentato corsi di illustrazione a Sarmede (Treviso) e la Scuola Internazionale Comics di Padova. Ha realizzato personali a Vicenza e a Este con l’Associazione La Medusa, e collettive a Vicenza, Udine, Venezia, Macerata, Cosenza e Bologna.

Born in Vicenza (Italy) in 1992, he attended the Academy of Fine Arts in Venice, specialising in Graphic Art and earning a master degree with a paper Contemporary Art History, linking music and sign. He added to his interest in engraving the one for illustration and got to know the works of illustrators such as Beatrice Alemagna, Simona Rea, Marina Marcolin and Stepen Zavřel. He attended several Illustration courses in Sarmede (Treviso) and the Comics International School in Padua. He made solo exhibitions in Vicenza and Este (Padua) with La Medusa Association, and collective ones in Vicenza, Udine, Venice, Macerata, Cosenza and Bologna

July
2019
watercolors and pencil crayons

Vincitrice 2019

Season
Teatro Scuola
Teatro Villa dei Leoni di Mira

graphic
Enrico Bugin

Francesco Allegretti

Atterraggio
2019
digitale
Vincitrice 2018

Stagione
Famiglie a Teatro
Teatro Ferrari Camposampiero

grafica
Enirco Bugin

Nato a Vicenza nel 1986, ha iniziato a disegnare fin da piccolo e si è appassionato molto presto al mondo del fumetto. Nel 2006 si è diplomato presso l’Istituto tecnico per geometri A. Canova di Vicenza. Tra il 2014 e il 2015 ha frequentato un corso di grafica che lo ha portato ad un uso maggiore del digitale e ad una transizione dal mondo del fumetto a quello dell’illustrazione. Talvolta dà vita ai propri lavori attraverso brevi animazioni. Quando non disegna suona il sax e, appena può, scappa a Tokyo per lasciarsi ispirare dalle ultime tendenze della capitale nipponica.

Born in Vicenza (Italy) in 1986, he started to draw at an early age and he soon developed a passion for comics. In 2006 he graduated at the Technical Institute for Surveyors in Vicenza. Between 2014 and 2015 he attended a graphic design course which brought him to use digital techniques even more and to move from the world of comics to the one of illustration. Sometimes he gives life to his works through short animations. In his spare time he plays sax and, whenever possible, he escapes to Tokyo to get inspired by the latest trends of the Japanese capital.

Landin
2019
digital

Winner 2018

Season
Famiglie a Teatro
Teatro Ferrari Camposampiero

graphic
Enirco Bugin

Narges Fayaz

Children Motions
2019
acquerello, matita e collage

Vincitrice 2019

Stagione
Famiglie a Teatro
Teatro di Mirano

grafica
Enirco Bugin

Nata a Teheran (Iran) nel 1986, ama dipingere sin da quando era bambina. Si è diplomata in Illustrazione ed oggi lavora come illustratrice freelance ed è membro della Società degli Illustratori Iraniani. Inoltre, ama leggere e scrivere.

Born in Tehran (Iran) in 1986, she has  been interested in painting since she was a child. She graduated in Illustration and now she is a freelance illustrator and a member of Iranian Illustrators Society. She loves also reading and writing.

Children Motions
2019
watercolor, pencil and collage

Winner  2019

Season
Famiglie a Teatro
Teatro di Mirano

Graphic
Enirco Bugin

Eva Lenis

Generazioni
2019
collage

Vincitrice 2019

Stagione
Teatro Scuola
Teatro Villa dei Leoni di Mira

grafica
Enirco Bugin

Nata a Groningen (Paesi Bassi) nel 1985, è un’illustratrice specializzata in illustrazioni scanzonate, artistiche e per la stampa. La sua vasta conoscenza ed esperienza si traducono nella facilità con cui si esprime instancabilmente con diversi mezzi espressivi. Attraverso la ceramica, ha realizzato una gamma di lavori autonomi in cui sperimenta con la forma e la funzione. Eva è sposata e ha un bambino e, oltre alla sua famiglia, si ispira a conversazioni rubate dalla vita quotidiana.

Born in Groningen (Netherlands) in 1985, she’s an illustrator specialised in decorative and light-hearted illustrations for art and print. Her extensive knowledge in printmaking translates in the ease at which she expresses herself tirelessly in a wide range of media. With ceramics Eva has expanded a new range of autonomous work where she experiments with form and function. She’s married and has a baby boy. Besides her family she gets inspiration out of eavesdropped conversations in daily life.

Generation
2019
collage

Winner 2019

Season
Teatro Scuola
Teatro Villa dei Leoni di Mira

Graphic
Enirco Bugin

partner